Print this page
Un nuovo censimento nazionale per gli impianti sportivi

Un nuovo censimento nazionale per gli impianti sportivi

Partirà a breve il nuovo Censimento nazionale degli impianti sportivi sviluppato e coordinato dal Coni attraverso la Coni Servizio Spa con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il progetto si propone di rilevare tramite sopralluoghi fisici tutte le strutture, pubbliche e private, operanti in sinergia con gli Enti e le Istituzioni sul territorio. 

L’obiettivo è far fronte alla necessità di elaborare un sistema organico di raccolta dei dati composto di più elementi: un database, denominato Banca Nazionale Dati, per la raccolta delle informazioni circa gli impianti sportivi; un software di geomarketing a sostegno della pianificazione degli interventi per la valutazione domanda/offerta del mercato; un portale web di informazione al cittadino.

Ottenere un sistema uniforme di condivisione delle informazioni sarà utile anche per produrre rapporti periodici volti alla determinazione di interventi e politiche di interesse nazionale oltre che alla valorizzazione delle “best practice” sviluppatesi nel territorio e contribuire così allo scambio omogeneo di dati e di esperienze tra Amministrazioni e Istituzioni di settore.

Per quanto riguarda le scuole di danza, saranno censiti solo gli spazi utilizzati dalle società di danza sportiva riconosciute come tali. 

Il censimento a livello nazionale verrà completato entro i prossimi due anni grazie al Fondo “Sport e Periferie” e fa seguito ad una prima fase pilota portata avanti con successo nel 2015 in 4 regioni (Friuli Venezia Giulia, Toscana, Molise e Calabria). Gli impianti censiti nel progetto pilota sono raccolti nella web-app http://dovefaresport.coni.it/ 

 

 

 

Letto 2550 volte

Latest from Redazione IDA