Accedi

Inserisci le tue credenziali

Nome Utente *
Password *
Ricordami

 

Introduzione

Il presente codice di pratica professionale definisce gli standard di condotta ai quali tutti gli insegnanti affiliati all'IDA devono attenersi nell’esercizio dell’insegnamento della danza.

I principi contenuti nel presente codice di comportamento, vanno assunti, altresì, da tutti i componenti degli organi dell’Associazione e da coloro che collaborano con il nostro Ente.

 

Missione, Visione e Valori di IDA

MISSIONE: L’Ida costituisce una realtà consolidata nel panorama della danza e rappresenta un punto di riferimento per i professionisti e gli appassionati. L'attività di IDA si articola ad ampio spettro per promuovere e valorizzare la conoscenza, la comprensione e la pratica della danza formando allievi, danzatori ed insegnanti a livello nazionale. 

VISIONE: La volontà dell’Associazione è da sempre quella di garantire la formazione, la specializzazione e l’aggiornamento di tutti i fruitori della danza e del suo prezioso valore artistico ed educativo.

VALORI: IDA si aspetta che tutti gli insegnanti, gli studenti, il personale e tutti i membri che vi operano, si rispettino e collaborino nella trasparenza e nella fiducia reciproca al fine di mantenere un ambiente adatto a promuovere l’apprendimento.

 

Comportamenti richiesti

Gli insegnanti affiliati ad IDA dovranno conoscere il codice etico e contribuire attivamente alla sua attuazione.

Gli insegnanti hanno sempre l’obbligo di:

  • Agire nella legalità , onestà e trasparenza
  • Essere coscenti della propria responsabilità di educatori
  • Dimostrare una buona conoscenza della materia
  • Mantenere aggiornate le proprie competenze
  • Costruire rapporti professionali positivi

 

Nello svolgimento della propria professione occorre mettere in pratica i seguenti suggerimenti:

  • Incoraggiare tutti gli allievi a perseguire il proprio potenziale nel rispetto del benessere della persona
  • Lavorare per l’integrazione sociale favorendo la creazione di un ambiente basato sul rispetto reciproco
  • Essere modelli di comportamento per i propri allievi
  • Utilizzare strumenti di insegnamento adatti all’età e alle condizioni psico-fisiche degli studenti
  • Incentivare con feedback positivi che denotano i progressi e i miglioramenti, l’autostima
  • Programmare un piano didattico strutturato e progressivo
  • Adattare l’ insegnamento ai punti di forza e alle esigenze dei singoli allievi

 

Condotta personale e professionale

Durante la carriera di un docente viene richiesto di dimostrare buoni standard qualitativi di condotta personale e professionale, in particolare il docente ha l’obbligo di: tutelare la fiducia che studenti, genitori e tutor IDA che li hanno formati, hanno riposto in loro, dimostrando di voler salvaguardare il benessere degli allievi nel rispetto, non solo della fisicità ma anche delle idee personali, della fede e delle convinzioni altrui.

 

Eventuali violazioni del Codice di pratica professionale portate all’attenzione della Direzione di IDA, potrebbero comportare l’adozione di misure disciplinari fino all’espulsione dall’Associazione negli inadempimenti più gravi.

 

 

 

 

 

Segreteria didattica:

CENTRO STUDI LA TORRE Srl 

Organismo di formazione accreditato ai sensi della delibera di cui alla D.G.R. N. 461 / 2014.

Ente accreditato alla formazione Azienda Certificata ISO 9001-2015

 

CONTATTI

Indirizzo: 

Via Paolo Costa 2, 48121 Ravenna

Telefono: 

+ 39 0544 34124

Fax: 

+39 0544 249099

CONTENUTI GRATUITI

Scarica gratis contenuti sempre nuovi sul mondo della danza

51.254.197.122